Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.
Categorie del Blog
Ultimi commenti
Non ci sono commenti
Cerca nel Blog

Risultati Campionati Italiani Indoor 2018

Pubblicato il26/02/2018
Mi piace0
Risultati Campionati Italiani Indoor 2018

Sì è concluso a Rimini il 45esimo Campionato Italiano Indoor di tiro con l’arco. È stato un weekend intenso che ha visto la partecipazione anche del nuovo Direttore Tecnico Mauro Berruto.

Si può certamente parlare di un successo di partecipazione e di pubblico per un appuntamento che negli anni sta riscuotendo sempre maggior interesse e contribuendo a far conoscere il tiro con l’arco ad un numero sempre maggiore di persone.

Podio arco olimpico

Per quanto riguarda l’arco olimpico maschile vince Massimiliano Mandia, conquistando il terzo titolo italiano in carriera, sconfiggendo in finale Federico Musolesi per 6-2. Il bronzo a Michele Frangilli, campione uscente, che batte Amedeo Tonelli per 6-4.

Nell’arco olimpico femminile ad imporsi è Tatiana Andreoli che conferma il suo periodo eccezionale. Andreoli è infatti reduce dal titolo mondiale juniores conquistato a Yankton. Seconda è Laura Baldelli che si è arresa solo allo shoot-off. Terza la campionessa uscente Lucilla Boari che ha avuto la meglio su Claudia Mandia.

Podio arco compound

Nell’arco compound abbiamo assistito ad un testa a testa tra Elia Fregnan, che alla fine si è aggiudicato l’oro, e Federico Pagnoni. Sul 146 a 146 al termine delle cinque volée, la freccia di spareggio finisce per entrambi sul 10, ma quella di Fregnan è più vicina al centro e vale l’oro. Bronzo ad Alberto Simonelli che si è imposto su Jacopo Polidori 147-140.

Nel compound femminile il titolo va a Anastasia Anastasio, primo titolo italiano assoluto in carriera. Sconfitta in finale Elisa Roner, di ritorno dal Mondiale di Yankton dove ha vinto l’argento individuale e il bronzo a squadre. Sul terzo gradino del podio sale Serenella Cristiano che sconfigge 141-140 Erica Benzini.

Podio arco nudo

Il nuovo campione nella specialità arco nudo è Giuseppe Fonti che si impone 6-0 su Marco Nati. Terzo con un 6-2 su Daniele Bruni è Daniele Bellotti.

Al femminile vittoria per Giulia Mantilli, dopo una gara avvincente contro Eleonora Strobbe. Il bronzo va a Valeria Congiunti che sconfigge 7-3 Fabia Rovatti.

Le squadre

Nell’arco olimpico maschile gli Arcieri Torrevecchia (Caruso, Mandia, Molfese) abdicano dopo quattro anni consecutivi di egemonia. Ad imporsi quest’anno è la Iuvenilia (Melotto, Morello, Tonelli) che vince un bellissima finale decisa allo shoot-off. Al terzo posto l’A.N Polizia sezione Arcieri (Fissore, Palazzi, Ralli) che vince 5-3 sugli Arcieri Città di Terni (Angeli Felicioni, Santi, Sparnaccini).

La finale per l’oro a squadre nell’olimpico femminile è la riproposizione di quella maschile: ancora Iuvenilia (Andreoli, Rolando, Trapani) contro Torrevecchia (Mandia, Rebagliati, Romoli), ancora vittoria per la Iuvenilia. Il terzo posto alla C.A.M – Arcieri Monica (Calloni, Coerezza, Frangilli) che si impone 6-0 sul Castenaso Archery Team (Bettinelli, Di Pasquale, Franceschelli).

Nell’arco compound maschile a squadre ad imporsi sono gli Arcieri Solese (Della Stua, Leotta, Simonelli) che battono in finale 232-227 il Kosmos Rovereto (Andreatta, Mior, Sut). Bronzo agli Arcieri Torrevecchia (Cancelli, Giacomoni, Polidori) che battono 233-229 la Maremmana Arcieri (Cirillo, Falcinelli, Mazzi).

In campo femminile è invece la Maremmana a vincere l’oro (Cristiano, Romboli, Sarti) 224-222 sugli Arcieri Torrevecchia (Anastasio, Menegoli, Spano).

Terzo posto per gli Arcieri delle Alpi (Franchini, Foglio, Marinetto) dopo il 230-226 sugli Arcieri Montalcino (Lanchini, Santarelli, Tonioli).

Le Frecce Appuane (Bernacca, Bruni, Rappelli) si aggiudicano invece il titolo nell’arco nudo, vincendo 5-3 contro gli Arcieri del Sole (Genova, Sivieri, Trolese). Bronzo agli Arcieri Certaldesi (Giovannini, Mancianti, Mecca) dopo lo shoot off sugli Arcieri della Signoria (Ghiandelli, Iovi, Sani)

Al femminile si impongono gli Arcieri Romani (Giustini, Lampazzi, Mantilli) con un 6-0 sulla Lupa Capitolina (Bove, Papa, Perrone). Bronzo al Ki Oshi (Campeggi, Rovatti, Varvaro), 5-1 sul CUS Roma (Grayson, Scarfoglio, Zarbà).

Lascia un commento
Lascia una risposta
Si prega di login per inviare un commento.

Dal menu

Codice QR

Impostazioni

Condividi

Creare un account gratuito per salvare gli elementi preferiti.

Accedi

Creare un account gratuito per utilizzare lista dei desideri.

Accedi