Clicca per altri prodotti.
Nessun prodotto è stato trovato.
Categorie del Blog
Ultimi commenti
Non ci sono commenti
Cerca nel Blog

La preparazione mentale nel tiro con l’arco

Pubblicato il22/08/2018
Mi piace0
La preparazione mentale nel tiro con l’arco

Il tiro con l’arco è uno sport nel quale l’aspetto mentale risulta fondamentale, forse molto più che in tanti altri sport. Nonostante equipaggiamento e tecnica siano spesso i temi più gettonati nelle discussioni di arcieria, curare la preparazione mentale del tiro è un aspetto molto importante per un arciere e può fare la differenza sulle sue prestazioni.

Gli step del tiro

Come ogni arciere sa bene, il rilascio della freccia è il punto finale di tutta una serie di passaggi che richiedono di essere ripetuti in modo sempre identico per garantire la costanza del tiro. Visualizzare mentalmente ad ogni tiro tutti gli step per arrivare al rilascio è il modo migliore per evitare di tralasciare anche il più piccolo particolare, che, se dimenticato, potrebbe tradursi in una minor precisione e costanza nel tiro.

Visualizzare la gara

In previsione di una gara una delle cose più utili è tentare di ricrearne le condizioni a livello mentale per giungere più preparati e rilassati al torneo. Usare lo stesso tipo di bersagli che saranno usati in gara, aiuta a familiarizzarsi con essi per arrivare sulla linea di tiro sapendo già cosa ci aspetta. Prendere confidenza con l’immagine del bersaglio attraverso il mirino aiuta incredibilmente, in quanto avremo modo per tempo di osservare ogni dettaglio di ciò che entra o meno nel campo visivo e saremo quindi preparati per affrontare al meglio una fase delicata come quella di mira.

Allenati a dimenticare

Può sembrare uno strano consiglio, ma non lo è. Per quanto un arciere faccia del suo meglio, qualcosa può sembra andare storto, o non soddisfare le sue aspettative. È qui che entra in campo la necessità di superare lo scotto lasciando andare le emozioni negative. È importante quindi allenarsi mentalmente per ricordare a se stessi in queste situazioni che si è fatto il meglio che si poteva. Focalizzarsi in gara su ciò che si è sbagliato può incidere pesantemente su ogni freccia, poiché la mente non è più sgombra e concentrata su ciò che sappiamo fare meglio.

Divertiti

Ricordati di divertirti, forse non c’è nulla di meglio per mantenere la mente sgombra! In gara è normale sentirsi in competizione con gli altri, ma bisognerebbe evitare di focalizzarsi sul proprio punteggio in relazione a quello degli altri. Segui piuttosto i tuoi obiettivi personali e la cosa migliore per tener traccia dei propri progressi e procedere per gradi!

Photo credit: World Archery

Lascia un commento
Lascia una risposta
Si prega di login per inviare un commento.

Dal menu

Codice QR

Impostazioni

Condividi

Creare un account gratuito per salvare gli elementi preferiti.

Accedi

Creare un account gratuito per utilizzare lista dei desideri.

Accedi